Nuovo Sphenophyllum emarginatum Visualizza ingrandito

Sphenophyllum emarginatum

VGT C 73

Nuovo

  • Provenienza: Llewellyn Shale - St. Clair Pennsylvania - U.S.A.
  • Età: Carbonifero sup. - Stefaniano
  • Dimensioni roccia: 95mm * 75mm * 13mm
  • Dimensione fossile: 61mm *22mm

Maggiori dettagli

1 Articolo

Disponibile

Con l'acquisto di questo prodotto è possibile raccogliere fino a 2 Punti fedeltà. Il totale del tuo carrello 2 points può essere convertito in un buono di 4,00 €.


55,00 €

Dettagli

Questo è un bell'esemplare di una delle varietà di piante fossili  del Pennsylvaniano della Formazione di Llewellyn. La Pennsylvania è uno dei pochi posti dove si possono trovare queste felci bianche molto dettagliate (a volte gialle) su un sorprendente scisto organico nero. Le piante quando morirono caddero in un ambiente a bassa temperatura, pressione e ossigeno (in condizioni anerobiche) il tessuto vegetale fu lentamente sostituito dalla pirite (dai solfuri). Si ritiene che la pirofillite (silicato di alluminio, un minerale biancastro) abbia sostituito la pirite in una fase successiva quando i sedimenti si accumulano e la temperatura e la pressione diventano maggiori. La Formazione di Llewellyn fu depositata su un'ampia pianura con fiumi soffocati da sedimenti che rilasciavano detriti dalle alture erose che si trovavano a sud-est. Le fluttuazioni del livello del mare, unitamente alla natura mutevole dei fiumi e degli altipiani, permisero alle fitte foreste di crescere sull'ampia pianura. Di conseguenza, una grande quantità di materia organica fu sepolta e alla fine trasformata in carbone. La natura ripetitiva di questi sedimenti è stata ben documentata e viene spesso chiamata ciclotema.  Si pensava che i letti più alti del Llewellyn fossero di età permiana, ma nessun fossile è stato trovato in quell'epoca. 

La maggior parte di quelli che attualmente sono gli Stati Uniti orientali erano una vasta palude primordiale durante il periodo Pennsylvaniano. Questa foresta pluviale umida primordiale ospitava anfibi, scarafaggi, enormi libellule e altre creature striscianti. I rettili non avevano ancora iniziato a emergere. Innumerevoli generazioni di piante, molte erano di dimensioni molto grandi, vissero e morirono. I loro resti furono sepolti nell'acqua e nel limo in cui crescevano. Molti di questi strati si sono trasformati in scisto (come la Formazione di Pottsville) in cui gli equiseti, le felci, le felci dei semi e le giunchi del periodo Pennsylvaniano sono stati preservati in meravigliosi dettagli. Gli aletotteri (le felci seme) che erano comuni in questo strato sono pensati per essere il precursore delle odierne piante da fiore. Queste felci erano molto simili alle nostre varietà moderne. Il Llewellyn fu depositato su un'ampia pianura con fiumi soffocati da sedimenti che rilasciavano detriti dalle alture erose che si trovavano a sud-est. Le fluttuazioni del livello del mare, unitamente alla natura mutevole dei fiumi e degli altipiani, permisero alle fitte foreste di crescere sull'ampia pianura. Di conseguenza, una grande quantità di materia organica fu sepolta e alla fine trasformata in carbone. La natura ripetitiva di questi sedimenti è stata ben documentata e viene appunto chiamata Ciclotema.

Non sono stati effettuate opere di incollaggio o montaggi su matrice. Reperto 100% originale

Recensioni

No customer comments for the moment.

Scrivi una recensione

Sphenophyllum emarginatum

Sphenophyllum emarginatum

  • Provenienza: Llewellyn Shale - St. Clair Pennsylvania - U.S.A.
  • Età: Carbonifero sup. - Stefaniano
  • Dimensioni roccia: 95mm * 75mm * 13mm
  • Dimensione fossile: 61mm *22mm

Scrivi una recensione

Path: > > > Sphenophyllum emarginatum

Accessori