Ho letto le informazioni in questo link e accetto le condizioni generali e la politica di riservatezza.

No product at this time

      Dente di Onchopristis numidus
      Dente di Onchopristis numidus
      Dente di Onchopristis numidus
      Dente di Onchopristis numidus
      Dente di Onchopristis numidus
      Dente di Onchopristis numidus
      Dente di Onchopristis numidus
      Dente di Onchopristis numidus
      Dente di Onchopristis numidus
      Dente di Onchopristis numidus
      Dente di Onchopristis numidus
      Dente di Onchopristis numidus
      Dente di Onchopristis numidus

      Dente di Onchopristis numidus

      Revisione(0)
      90,00 €
      Tasse escluse
      Ultimi articoli in magazzino
      • Provenienza: Taouz, Kem Kem  Morocco
      • Età: Cretaceo sup.
      • Dimensioni dente: 75.5mm * 26.8mm * 9mm
      Quantity :
      Scrivi la tua recensione

      EU3234363840424446USXX5XSSMLXLXXLXXLArm Length6161,56262,56363,56464,5Bust Circumference808488WaistGirth6165697377828792Hip Circumference87919599103108113118

      ---Reperto gigante data la sua natura---

      Chiamato volgarmente dente esso non stava nella bocca, bensì insieme a tanti altri andavano a costituire la "dentellatura" laterale del rostro di questo antico pesce sega denominato Onchopristis numidus. Eccellente è la conservazione della dentina originale, generalmente si deteriora subito lasciando posto a brutte incrostazioni calcaree.

      Onchopristis, o "sega gigante", è un genere di pesce sega gigante estinto che viveva nel Cretaceo superiore nel Nord Africa. Aveva un muso lungo a forma di pala, chiamato per l'appunto rostro. Esso essendo riconducibile ad una sega era rivestito su entrambi i lati con strutture a forma di dente modificate chiamate denticini o dentelli, erano come si evince dalle foto  uncinati e spinati. Si ipotizza un uso aggressivo di questi temibili denti come deterrenti per altri pesci, in quanto data la forma, si conficcavano nelle carni dei malcapitati avversari e l'unica maniera per estrarre l'uncino era strappare tutta la carne; questo rostro poteva essere lungo anche 2.5 metri negli esemplari piu grandi, osservando il comportamento dei pesce sega attuali, si ipotizza inoltre che utilizzasse tale rostro come strumento per disseppellire i crostacei che si nascondevano sul fondo di acque basse.

      Normali opere di conservazione

      Fossile e colore genuini al 100%

      PSC D 4
      1 Articolo

      Riferimenti Specifici

      No customer reviews for the moment.

      Write your review
      Dente di Onchopristis numidus

      Dente di Onchopristis numidus

      90,00 €
      Tasse escluse