Ho letto le informazioni in questo link e accetto le condizioni generali e la politica di riservatezza.

No product at this time

  • Nuovo
    Ampyx sp. + Asaphus briareus
    Ampyx sp. + Asaphus briareus
    Ampyx sp. + Asaphus briareus
    Ampyx sp. + Asaphus briareus
    Ampyx sp. + Asaphus briareus
    Ampyx sp. + Asaphus briareus
    Ampyx sp. + Asaphus briareus

    Ampyx sp. + Asaphus briareus

    Revisione(0)
    650,00 €
    Tasse escluse
    Ultimi articoli in magazzino
    • Provenienza: Fezouata Formation - Drâa-Tafilalet - Zagora - Marocco
    • Età: Ordoviciano
    • Dimensione matrice: 230x 110 x 25mm
    • Trilobite Asaphus: 80 x 55mm
    • Trilobite Ampyx: 55 x 32mm (22x 17mm solo corpo)
    Quantity :
    Scrivi la tua recensione

    EU3234363840424446USXX5XSSMLXLXXLXXLArm Length6161,56262,56363,56464,5Bust Circumference808488WaistGirth6165697377828792Hip Circumference87919599103108113118

    Reperto Museale!

    Associazione di reperti rari estremamente difficile. Sono presenti nella stessa matrice un Asaphus ed un Ampyx molto ben conservati. 

    Ampyx non superava generalmente la lunghezza di 3 centimetri, presentava una glabella dotata di un prolungamento oltre il cephalon, a formare una sorta di rostro a forma di spina mediana. Gli occhi erano assenti e le punte genali erano abbastanza corte (in altri generi affini esse erano molto allungate). La sutura facciale di Ampyx era opistoparia. Il thorax era piccolo, dotato di 5 o 6 segmenti, mentre il pigidio era ancora più corto, trasverso e non segmentato. L'assenza di occhi in Ampyx indica che questo animale viveva sul fondale: la cecità è infatti una caratteristica tipica di numerosi organismi bentonici e fossori.

    Il Genere Asaphus è caratterizzato dallo scudo della testa (o cephalon ) e lo scudo della coda (o pygidium ) sono semicircolari e senza bordo (definito da un solco o da un cambiamento di convessità parallelo al suo margine). Il cefalone ha approssimativamente le stesse dimensioni del pygidium (o isopigo ).

    L'area centrale rialzata del cefalone (o glabella ) è lunga e raggiunge il margine frontale. Può avere deboli solchi glabellari laterali o essere liscio, e talvolta è presente un tubercolo poco appariscente proprio di fronte all'anello occipitale appena distinguibile. Le linee di frattura naturali (suture) della testa corrono lungo i bordi superiori dell'occhio composto. Dalla parte posteriore dell'occhio questi tagliano alla parte posteriore della testa (o si dice che siano opistopari ) e non di lato. Le guance libere (o librigenae ) sono separate l'una dall'altra anteriormente da una sutura sulla linea mediana. L'angolo tra il lato e la parte posteriore del cefalone (o angolo genale) è arrotondato o (in alcune specie) appuntito in spine. Occhi olocroali, comunemente più o meno conico, di lunghezza corta o moderata. In alcune linee evolutive, la superficie visiva dell'occhio è sollevata su uno stelo.

    Gli angoli laterali del palato (o ipostoma ), visibili dal lato ventrale , sono più o meno sporgenti, e la parte posteriore è biforcuta con due denti triangolari. Il margine riflesso dell'esoscheletro (o doublure) è ampio.

    La parte articolata di media lunghezza del corpo (o torace ) consiste di 8 segmenti. I solchi nelle parti fuori asse (o solchi pleurici) sono diagonali.

    Il pygidium è arrotondato e ha un asse lungo con lati concavi, paralleli posteriormente. Alcuni anelli possono essere debolmente definiti anteriormente e l'asse si dissolve nel campo postassiale. Le aree al di fuori dell'asse (o campi pleurici) sono lisce o leggermente nervate.

    La preparazione di questo reperto per Paleobusiness è Italiana ed effettuata dal paleontologo Italiano di fama internazionale Mario Leone, specialista in ammoniti, trilobiti e vertebrati del Marocco.

    Questo fossili è unico per qualsiasi esposizione, sia privata che museale

    Fossile originale al 100% liberato dalla roccia con vibro incisori e microscalpellini

    Reperto per collezioni avanzate.

    TRL W 45
    1 Articolo

    Riferimenti Specifici

    No customer reviews for the moment.

    Write your review
    Ampyx sp. + Asaphus briareus

    Ampyx sp. + Asaphus briareus

    650,00 €
    Tasse escluse